fbpx

Il nostro Blog di Viaggio

Idee romantiche per il giorno di San Valentino

San Valentino è alle porte e volete fare una sorpresa alla vostra anima gemella? Niente paura, in questo articolo vi consiglieremo qualche fantastica meta dove poter trascorrere il giorno della festa degli innamorati e, perché no, stupire i vostri partner!

Mancano pochi giorni e San Valentino busserà alle nostre porte puntuale il 14 Febbraio. Quindi cosa fare per stupire i nostri fidanzati? Un regalo classico o magari qualcosa di più particolare? Purché sia un regalo indimenticabile!
E allora perché no, un viaggio alla scoperta di nuovi luoghi dove passar del tempo insieme, rilassarti e magari visitare le bellezze del luogo.

Ecco alcune idee romantiche per poter trascorrere la festa di San Valentino in un modo speciale.

1. LANGHE (PIEMONTE)

Langhe
Photo @Carlotta Busatta

Negli ultimi anni qualcosa è cambiato nel territorio delle Langhe ; infatti, una volta, si trattava di valli e colline isolate. Oggi, questa meravigliosa zona è diventata meta turistica indiscussa che ogni anno richiama un grande numero di turisti che vogliono scoprirne la bellezza.

Distese di colline ricoperte di vigneti che danno l’impressione di non avere mai fine, piantagioni di nocciole che si susseguono, antichi borghi dove pare che il tempo si sia fermato. Cantine storiche e castelli medioevali nascondono un passato pronto per essere scoperto.

Questi sono solo alcuni degli elementi che contraddistinguono i paesaggi vitivinicoli delle Langhe, che insieme al Monferrato sono Patrimonio Mondiale dell’Umanità Unesco dal 2014.

Furthermore, these landscapes, of unparalleled beauty, are the perfect place to spend a few days in the pursuit of culture and romance, discovering its secrets and uniqueness. Simply an amazing idea to spend Valentine’s Day!

Il modo migliore per scoprire questo luogo, a tratti magico e fiabesco, è sicuramente in auto, poiché si ha la possibilità di girovagare per questo territorio meraviglioso e rimanere stupiti di fronte alla sua bellezza paesaggistica. Tappa obbligatoria di questo viaggio è il piccolo paese di Barolo, che sorge attorno al Castello di Falletti oggi sede del Museo del vino WiMu. Qui il vino diventa cultura e viene analizzato fin dalla sua nascita fino ai giorni nostri, scoprendone la sua evoluzione. Un percorso ricco di particolari che vale la pena scoprire, soprattutto per gli amanti di questo nettare prelibato.

Barolo è solo la prima tappa di un territorio composto da tanti piccoli borghi, diversi tra loro ma unici nel loro genere. Basti pensare al piccolo borgo de La Morra o quello di Serralunga d’Alba.
Durante il percorso per raggiungere questi paesi vi troverete senza parole ed ammaliati davanti a queste distese di vigne che sembrano non finire mai. E’ proprio da qui che nascono i prestigiosi vini Barolo e Nebbiolo.

Se volete sorprendere i vostri partner dovete assolutamente visitare una cantina tipica abbinata a degustazione di vini Barolo a Serralunga d’Alba.

DOVE MANGIARE:

DOVE DORMIRE:

  • Palas Cerequio (Borgata Cerequio, 12064 La Morra CN – Tel. 0173 50657)
  • Hotel Casa dei Conti Mirafiore (Via Alba 15, 12050 Serralunga d’Alba CN – Tel. 0173 626670)
  • Réva (Loc. San Sebastiano 68, 12065 Monforte d’Alba CN – Tel. 0173 789269)

2. FIRENZE (TOSCANA)

Firenze
Photo @Eleonora Zanon

Firenze è una delle città italiane più visitate al mondo nonché la location perfetta per trascorrere il giorno di San Valentino. Conosciuta anche come "culla del Rinascimento” vanta uno dei centri storici tra i più belli al mondo. Camminando per le viuzze del centro vi sembrerà di essere catapultati in luogo magnifico dove il tempo sembra essersi fermato al Rinascimento e al periodo del Governo dei Medici.

Oggi, come testimonianza di quell’epoca, troviamo una moltitudine di luoghi che meritano una visita. Basti pensare alla Cattedrale di Santa Maria Novella con il suo cupolone o agli Uffizi; oltre che alla Galleria dell'Accademia con il suo David e a Palazzo Vecchio con il magnifico Salone dei Cinquecento. Non dimentichiamoci anche di passeggiare per Ponte Vecchio ed ammirare le sue botteghe storiche con le magnifiche vetrine.

Sicuramente tutti questi luoghi meritano una visita e perché no, insieme ad una guida turistica locale, che vi illustrerà la storia di questa città, i segreti della famiglia che la governò per anni, accentuandone i fasti e tutte le leggende che si celano dietro ogni simbolo che troverai passeggiando per la città.

DOVE MANGIARE:

DOVE DORMIRE:


3. VAL D'ORCIA (TOSCANA)

Val d'orcia
Photo @Castello Tricerchi

Se decidete di passare qualche giorno in Toscana, tappa obbligatoria è la Val D’Orcia..

Oltre alle sue meravigliose città d’arte, in Toscana possiamo trovare paesaggi mozzafiato e sicuramente la Val d’Orcia è uno di questi. Una terra di rara bellezza. Borghi medievali, abbazie e castelli immersi in un paesaggio unico composto da dolci colline puntellate di cipressi in cui si alternano campi coltivati, vigneti ed uliveti e che danno a questo luogo un’atmosfera unica e romantica.

Uno tra i meravigliosi luoghi di questa zona e che merita una visita è Montalcino, antica roccaforte dei senesi, oggi patria del famoso vino Brunello, rinomato in tutto il mondo. Una cittadina antica, che conserva la sua bellezza medievale. Il tempo, qui, sembra scorrere ad un ritmo lento.

Se volete stupire i vostri partner, dovete assolutamente visitare un antico Castello, risalente all’epoca medievale e che oggi ospita una cantina vinicola. All’interno di questo meraviglioso luogo avrete la possibilità di fare un salto nel passato e conoscere la storia di questo luogo oltre che apprezzare il panorama della campagna toscana.

Oltre alla visita, vi consigliamo di rilassarvi e partecipare ad una degustazione degli eccellenti vini locali e, magari, stupire i vostri innamorati con un buon pranzo toscano all’interno di un castello.

DOVE MANGIARE:

DOVE DORMIRE:


4. FRANCIACORTA (LOMBARDIA)

Lago d'Iseo
Photo @La Montina

Il Franciacorta si trova nel cuore della Lombardia, a pochi passi dal Lago d’Iseo nella provincia di Brescia. Le sue dolci colline, di antichissime origini e di una straordinaria ricchezza minerale è l’elemento distintivo di una viticoltura di qualità, che dà origine a vini Franciacorta, apprezzati e bevuti in tutto il mondo.

Una perla unica di questo territorio è la Strada del Vinocon partenza dal Lago d’Iseo, dove potete trascorrere del tempo prima di partire per le vigne. Rimarrete estasiati ed emozionati alla sola vista di queste rive incantevoli. Potete anche godervi una visita in battello a Montisola.

Potrete poi godervi una giornata da nobili, visitando gli antichi luoghi di villeggiatura della nobiltà bresciana del XVII secolo. Non perdetevi Palazzo Porcellaga a Rovato e Palazzo Torri a Corte Franca.

Volete fare un salto nel passato alla ricerca di un luogo unico nella sua storia? Allora dovete assolutamente visitare una cantina che sorge nel cuore della Franciacorta e legata al personaggio di Papa Paolo VI. Oggi, questa Tenuta è sede di una cantina vinicola. Se siete curiosi di assaggiare i vini prodotti da La Montina potete prenotare una visita con degustazione alla scoperta di questo luogo meraviglioso.

DOVE MANGIARE:

DOVE DORMIRE:


5. VERONA & VALPOLICELLA (VENETO)

Verona
Photo @Unsplash

Verona è una delle città più romantiche d’Italia. La sua bellezza e il suo fascino sono ben noti dai tempi del Bardo, William Shakespeare, che qui vi ha ambientato Romeo e Giulietta, la celebre tragedia della coppia di innamorati conosciuta in tutto il mondo. La casa natale di Giulietta, infatti, è un sito imperdibile durante la vostra visita della città!

Il fiume Adige, che attraversa Verona, dona alla città un’aura particolarmente intima e dolce. Il suo centro storico è stato dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO nel 2000. Le motivazioni di tale inserimento in questa lista sono la sua particolare struttura urbana e la sua architettura. Quest’ultima si è sviluppata sapientemente nel tempo integrando elementi artistici di diversi periodi storici.

Infine, a pochi passi da Verona si trova il territorio della Valpolicella, meta obbligatoria per un fuga d’amore. Qui, d’altronde, vengono prodotti alcuni dei vini più apprezzati e conosciuti al mondo: il famoso Amarone della Valpolicella, eccellenza enologica italiana, trova in questa zona le sue radici.

Noi vi consigliamo di degustare i vini della Valpolicella per comprendere appieno la realtà di questo territorio e per capirne le potenzialità e l'emozione che offre e, perché no, sorprendere la tua anima gemella per San Valentino.

DOVE MANGIARE:

DOVE DORMIRE:

  • Hotel Trieste (Corso Porta Nuova, 57, 37122 Verona VR, Tel. 045 596022)
  • I Tamasotti (Via dei Ciliegi, 10, 37030 Mezzane di sotto VR, Tel. 340 267 8144)

6. BORMIO (LOMBARDIA)

Photo @Pixabay

Per chi vuole fuggire dalla città, a sole tre ore di auto da Milano troviamo Bormio. Natura e buona tavola, sport, relax è tutto ciò che possiamo trovare in questo luogo dell’Alta Valtellina.

Il clima alpino che si respira passeggiando tra i suoi vicoli e le sue viuzze regala emozioni magiche ed intime, che solo pochi altri paesi possono vantare. La cittadina è, infatti, un gioiellino dove palazzi e rovine medievali si integrano con quelli del XIV secolo. Un esempio è il Kuerc, che dal dialetto locale significa “coperchio”, e che insieme alla Torre della Bajona che lo sovrasta, ne è edificio simbolo della città.

Inoltre, per sentirvi dei veri Re o Regine, potrete divertirvi a visitare i magnifici castelli della Valtellina. Il Circuito dei Castelli, infatti, vi permetterà di scoprire castelli, torri e chiese in otto comuni diversi (Tirano, Sernio, Lovero, Vervio, Tovo di S. Agata, Mazzo di Valtellina, Grosotto, Grosio) della valle. Durante le visite dei castelli riuscirete anche ad ammirare i meravigliosi meleti e i tanti vigneti che rendono la Valtellina una delle mete per l’enogastronomia più rinomate in Italia.

L’enogastronomia, infatti, è uno dei settori trainanti del luogo. Vi consigliamo un’esperienza unica in una cantina vinicola locale abbinata ad una degustazione di prodotti tipici locali. Ma assolutamente da non perdervi è un pranzo in una trattoria tipica valtellinese del luogo assaporando i piatti tipici del luogo, tra i quali i famosi pizzoccheri e sciatt.

Bormio non è solo cibo, ma è anche sport. Basti pensare alla presenza di diverse piste da sci, tra le quali la famosissima pista Stelvio, luogo in prendono vita ogni anno i famosi campionati mondiali di sci.

Il dopo sci, invece è dedicato alla ricerca del benessere. Quindi, vi consigliamo di prenotare un ingresso alle magnifiche QC Terme; infatti potrete scegliere tra gli storici Bagni Vecchi, con i loro duemila anni di storia, e i loro antichi Bagni Romani oppure i Bagni Nuovi, più recenti ma non per questo di minor bellezza. Assolutamente da non perdere se vi recate ai Bagni Vecchi è quello di immergervi nella calda acqua termale dell’Infinity Pool, ammirando il favoloso paesaggio della Valtellina.

Ebbene sì, a Bormio si ha solo l’imbarazzo della scelta sulle tantissime attività da poter effettuare. Un posto così perfetto per trascorrere il giorno di San Valentino!

DOVE MANGIARE:

DOVE DORMIRE:


7. TORINO (PIEMONTE)

Photo @Pixabay

Torinoe il suo stile liberty torinese donano al capoluogo Piemontese un certo romanticismo. Meta ideale per le coppiette, Torino vi farà emozionare e stupire allo stesso tempo.

La visita della Mole Antonelliana e la Museo Nazionale del Cinema vi lascerà un ricordo indelebile di questa città. La salita alla mole con l’ascensore donerà a questa esperienza quel tocco di magia che tutti cerchiamo il giorno di San Valentino. L’emozione di essere insieme ai vostri innamorati e allo stesso tempo ammirare l'intera città sulla cima di quello che un tempo era la torre più alta d’Italia è impagabile.

Inoltre, la città è stata la sede del governo degli ultimi Re d’Italia, la Famiglia Savoia. E proprio qui, grazie ad una visita guidata di Palazzo Reale, scoprirete tutti i loro segreti e il contributo che hanno dato alla città. Potrete perdervi tra le sue immense stanze tutte decorate, osservare pezzi d’arredamento unici, oppure immaginarvi mentre danzate nel grandissimo salone, ma anche ammirare gli oggetti di vita quotidiana dei secoli passati. 

Infine, godetevi un bel bicchiere di bicerin, storica bevanda calda e analcolica tipica della città e di origine settecentesca. Perché no, magari seduti all’interno del famoso locale storico Caffè Al Bicerin.

DOVE MANGIARE:

DOVE DORMIRE:


E voi cosa avete qualche suggerimento per stupire i vostri partner per San Valentino? Scriveteci le vostre idee!

Nel frattempo…

FELICE SAN VALENTINO!

Lascia il tuo commento:

it_ITItalian